CHI SONO

LE NOSTRE PROPOSTE

SCRIVIMI

Chi sono

Il mio percorso di vita, professionale e politico, fatto di impegno e di valori.

Dalla mia famiglia alla mia formazione culturale e politica, passando per i progetti futuri, racconto in poche righe chi sono.

Le nostre proposte

La mia idea di politica si basa su proposte concrete e realizzabili. Le critiche sterili non fanno bene al nostro terriorio, servono dei piano di sviluppo attuabili nel breve periodo.

Dalla Carta dei Valori del Centro alle infrastrutture in Sicilia, passando per le proposte per il mezzogiorno fino ad arrivare al Recovery Fund.

Scrivimi

Condividere proposte e pensieri è qualcosa che mi ha sempre entusiasmato.

Scrivimi per discutere e confrontarci sui temi legati alla nostra terra e alla buona politica.

Profili Social di Saverio Romano

   Facebook

Comments Box SVG iconsUsed for the like, share, comment, and reaction icons

5 ore fa

Saverio Romano

📌 Tra le molteplici trasformazioni che la pandemia ha prodotto in tutti i settori della vita di relazione, della società, dell’economia e della produzione, uno dei più significativi riguarda il mondo dell’occupazione.

Parliamo, in questo caso, di pesanti e gravi ripercussioni che hanno penalizzato interi comparti.
Uno studio effettuato da Adp Research Institute rileva come il Covid abbia reso più dura la vita professionale di sei lavoratori su dieci. Ebbene, il 28% ha perso il posto o ha beneficiato di ammortizzatori, il 23% ha subito tagli di stipendio e 7 lavoratori su dieci hanno accettato maggiori carichi.
La tendenza generale è stata quella di andare avanti, nonostante tutto, con un impoverimento generale quando non costretti a bruschi cambiamenti nella propria vita professionale.
Si è registrata, in questa indagine mondiale, una generale perdita di reddito e di sicurezza. Quasi due terzi dei lavoratori (64%) ha dichiarato di avere subito a causa della pandemia un forte contraccolpo professionale.
E in Italia? Nel nostro Paese il 40,5% degli intervistati ha ammesso di aspettarsi esiti negativi sulla propria carriera nei prossimi due anni. Ad aver perso il lavoro è stato il 23,5% dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 24 anni, e l’11,5% di quelli con un’età tra i 25 e 34 anni. Il 46% dei lavoratori italiani dichiara di aver fatto dei cambiamenti o di aver pianificato cambiamenti sul come e dove vivere.
In linea generale, il report sottolinea come l’ottimismo vacilli ma resista a tutto il resto. Elementi positivi scaturiti dalla emergenza sanitaria ed economica riguardano una maggiore flessibilità sul lavoro e la possibilità di sviluppare competenze. È chiaro che siamo ancora nel bel mezzo di una “rivoluzione” che avrà esiti non prevedibili e che ci si dovrà adattare a cambiamenti epocali, e in poco tempo.
... Vedi altroVedi meno

📌 Tra le molteplici trasformazioni che la pandemia ha prodotto in tutti i settori della vita di relazione, della società, dell’economia e della produzione, uno dei più significativi riguarda il mondo dell’occupazione.

Parliamo, in questo caso, di pesanti e gravi ripercussioni che hanno penalizzato interi comparti. 
Uno studio effettuato da Adp Research Institute rileva come il Covid abbia reso più dura la vita professionale di sei lavoratori su dieci. Ebbene, il 28% ha perso il posto o ha beneficiato di ammortizzatori, il 23% ha subito tagli di stipendio e 7 lavoratori su dieci hanno accettato maggiori carichi. 
La tendenza generale è stata quella di andare avanti, nonostante tutto, con un impoverimento generale quando non costretti a bruschi cambiamenti nella propria vita professionale. 
Si è registrata, in questa indagine mondiale, una generale perdita di reddito e di sicurezza. Quasi due terzi dei lavoratori (64%) ha dichiarato di avere subito a causa della pandemia un forte contraccolpo professionale. 
E in Italia? Nel nostro Paese il 40,5% degli intervistati ha ammesso di aspettarsi esiti negativi sulla propria carriera nei prossimi due anni. Ad aver perso il lavoro è stato il 23,5% dei ragazzi di età compresa tra i 18 e i 24 anni, e l’11,5% di quelli con un’età tra i 25 e 34 anni. Il 46% dei lavoratori italiani dichiara di aver fatto dei cambiamenti o di aver pianificato cambiamenti sul come e dove vivere. 
In linea generale, il report sottolinea come l’ottimismo vacilli ma resista a tutto il resto. Elementi positivi scaturiti dalla emergenza sanitaria ed economica riguardano una maggiore flessibilità sul lavoro e la possibilità di sviluppare competenze. È chiaro che siamo ancora nel bel mezzo di una “rivoluzione” che avrà esiti non prevedibili e che ci si dovrà adattare a cambiamenti epocali, e in poco tempo.

1 giorno fa

Saverio Romano

Al cialtrone Cateno De Luca , che per avere un po' di visibilità è pronto a fare lo spogliarello come ha già fatto all’Ars o a fare il clown in periferia con il microfono in mano o a strimpellare uno strumento suscitando l’ilarità generale e la compassione, ricordo che non ho bisogno dei guitti e dei cialtroni. Lo invito a scendere dal cassonetto e glielo ricordo da avvocato, una professione che esercito da trent’anni. Non sono costretto, io, a vivere con pratiche, clientele e spicciafacenni. Prenda un po' di fosforo; ha cattiva memoria: alle Europee il sottoscritto ha preso oltre ventiseimila preferenze più della sua candidata-prestanome. Impari a far di conto: è anche questo un mestiere come un altro. Meglio di non fare nulla ed essere costretti a vivere di espedienti ... Vedi altroVedi meno

Commenta su Facebook 694946377308093_2364089570393757

Per ricevere tutti gli aggiornamenti, seguimi anche su Telegram, basta un click qui⤵️ t.me/SaverioRomano

Non ho ancora avuto il modo e il piacere di incontrarlo per prenderlo a pernacchie ! Le stesse che lui ha rivolto ad altri soggetti istituzionali pubblicamente. Ha un solo merito: incarna in tutte le sue forme ed esternazioni il messinese medio come me. Della serie questo ci meritiamo ! Per il resto vorrei solo vederlo scomparire dalla scena politica. Un nano (in tutti i sensi) che si può ergere a “gigante” solo perché in mezzo a nani più di lui !

Onorevole Romano, ma lei davvero perde il suo preziosissimo tempo a rispondere ad uno che in un post a lei dedicato scrive "ed non"? Prima di criticare il valido operato altrui, "lo showman dello stretto" dovrebbe imparare le basi della nostra grammatica... Esprimersi in un corretto, ancorché semplice italiano, è il requisito minimo per chi fa politica. Ma forse il Sindaco di Messina è più abituato ad usare il microfono che la penna...

Si dice sempre che il venditore grida ciò che si trova a casa. Non si curi di lui onorevole, le persone sono stanche di pagliacci che scendono in campo.

Sul cassonetto dell'immondizia rende bene ,esalta la sua figura di nano della politica

Senza parole e questo Cateno vuole governare la Sicilia ? Poveri noi al peggio non c'è mai fine. Buona serata Onorevole Romano

Ma stava entrando nel cassonetto, d'altronde è il suo habitat naturale... di indifferenziata stiamo parlando🤷‍♀️😉

Un nano della politica che vuole confrontarsi con un gigante.

Onorevole un suggerimento di un ignorante meglio parlare di se stessi e di cosa si vuole fare gli preferibilmente li lascio al loro destino e da buon cristiano auguro a tutti buona fortuna

Alla fine si vedrà cosa ne uscirà fuori, chi sarà il candidato protagonista del cdx, certamente il futuro sindaco di Palermo avrà un bel da fare , qualsiasi punto in oggetto che tratterà in consiglio lo dovrà reimpostare ,riproggettandolo da capo a fondo ........ Anche il consiglio Comunale non ha brillato, anzi !!!!!!! Non si è visto per niente ; Ma la cosa che più mi dispiace è che si ripresenteranno alcuni attori , gli stessi che hanno fallito in questi cinque anni , e tutto perché non gl'interessa nulla della nostra Palermo , quello che interessa loro è soltanto continuare il proprio status ; Mi viene da pensare al futuro sindaco di Palermo , voglio immaginarlo con la mia fantasia ed ingenuità da cittadino comune, da attivista Democristiano che non vuole arrendersi , che non vuole perdere la speranza e poi ancora , da lavoratore e padre di famiglia che educando i propri figli in un certo modo non può tollerare che alcuni soggetti predicano bene e razzolano male!!!!!! Insomma , ci vuole un sindaco che si spenda per la propria città ed i propri concittadini

Messina è una Splendida Città Siciliana i cui Cittadini protendono il loro sguardo quotidiano verso la Meravigliosa Penisola Italiana: questa Meravigliosa Terra, che conosco molto bene a seguito dei miei pregressi impegni lavorativi ove peraltro nacque Maria... mia Nobile, Compianta e mai dimenticata nonna Paterna, meriterebbe di avere altri più Illustri rappresentanti. m.facebook.com/story.php?story_fbid=2363420480480522&id=100004377782607

Giocate in campionati diversi...tu sei in serie A...cateno gioca ancora con i dilettanti

un bel quadretto che due politici si incensano su FB .

Il suo post dà troppa visibilità ad elementi che non la meritano

Saverio non ti curar di lui ma guarda e passa. Non c'è paragone da fare tra la politica fatta seriamente e quella fatta dai pagliacci. Avanti tutta.

Caro Savero non ti curar di loro . Lascialo perdere pensa di acquisire consensi dicendo cialtronerie.

Una sana ironia è sempre bene accetta.

Ben detto Saverio 💪🏻

Come si dice " non ti curar di loro" cari saluti.

Grande Saverio, un leader politico del Tuo calibro che ha ricoperto importanti incarichi di governo come sottosegretario al welfare e ministro delle politiche agricole, per non parlare dell'impegno per la nostra Regione, non dovrebbe dedicare nemmeno un minuto per replicare a polemiche da social. Mi piace ricordare che ogni qualvolta Ti sei sottoposto al vaglio dell'elettorato hai sempre ottenuto grandi risultati...in qualunque competizione dalle provinciali alle europee. Continua nel Tuo lungo percorso politico che, sono certo, sarà ancora ricco di successi.

Questa è la classe politica siciliana attuale che, riempiendo i vuoti generatisi negli ultimi trent'anni, ha occupato la scena da molti anni, ma il problema come sempre più che questa fauna politica è chi la vota.

Mi ha imparato la buon'anima di mio padre di non rispondere mai alle persone ignorante di lasciar cucinare nel proprio fuoco ,poverino de Luca

Rimanendo al cassonetto... si rifiuta anche lui di farvi entrare. Con simpatia

Abbiamo già toccato il fondo , con De Luca sarebbe la fine

Ignorare, ignorare. Ignorare, ignorare, ignorare..".non ti curar di loro ma guarda e passa "

View more comments

Carica più post

  Twitter

La #pandemia ha causato pesanti ripercussioni che hanno penalizzato interi comparti.
#AdpResearchInstitute rileva come il Covid abbia reso più dura la vita professionale di 6 lavoratori su 10. Siamo ... nel bel mezzo di una “rivoluzione” e ci si dovrà adattare a cambiamenti epocali

Invito il cialtrone @CatenoDeLuca a scendere dal cassonetto e glielo ricordo da avvocato, professione che esercito da trent’anni.
Prenda un po' di fosforo, ha cattiva memoria: alle Europee il ... sottoscritto ha preso oltre ventiseimila preferenze più della sua candidata-prestanome

In #Sicilia la pochezza del dibattito #politico fa sì che le energie dedicate alle (auto)candidature prevalgano su temi e #programmi.
Il narcisismo di pochi ci consegna personaggetti da ... avanspettacolo di quart’ordine.
La Sicilia ha già avuto #Crocetta.
Basta cosi, grazie!

Carica più post